Moena,riaperto collegamento con la valle

E' stata riaperta, con un senso unico alternato, la circonvallazione di Moena che garantisce il collegamento con la Val di Fassa. Resta invece chiusa la statale 346 del Passo di San Pellegrino, che porta a Falcade, interrotta da due smottamenti. A Moena si lavora per ripulire le strade del paese e sgomberare dai detriti le cantine e i garage di abitazioni ed alberghi. La protezione civile sta ripulendo l'alveo del rio Costalunga, la cui esondazione ha portato su Moena il fiume di acqua e fango. Il presidente della Provincia di Trento, Ugo Rossi, ha visitato l'area del nubifragio ed ha presieduto a Trento la riunione dell'unità di crisi che coordina gli interventi. "Un evento eccezionale - ha dichiarato Rossi - ha creato una situazione critica che è stata però affrontata con tempismo e efficacia. Più di 200 persone stanno lavorando da ieri sera per riportare Moena alla normalità fin dai prossimi giorni. Continueremo ad investire nella sicurezza del territorio che ieri ha impedito conseguenze peggiori".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Tre Ville

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...